Chi Siamo

Qui puoi leggere qualcosa in più su di noi. Questa pagina è in continua crescita esattamente come Genitori di Ruolo

GDR Preferito

Fabula Ultima

Alessandro Savino

Sono Alessandro e mi occupo di Amministrazione e progetti in ambito socio assistenziale, ma con una vena artistica che mi ha sempre fatto viaggiare con la fantasia. Gioco di ruolo da quando ho 8 anni, quando un mio amico mi ha fatto conoscere questo fantastico mondo attraverso draghi e cavalieri. Genitori di Ruolo è nata proprio perché ho sempre pensato che il GDR fosse qualcosa alla portata di tutti e che facesse bene per lo sviluppo di una persona. Mi piace giocare e sperimentare qualsiasi tipo di GDR, ma oggi, se qualcuno mi chiedesse di giocare a un qualsiasi gioco sceglierei Fabula Ultima, da amante del Giappone e del fantasy quale sono.

GDR Preferito

Dialect

Elisa Ciatti

Ciao a tutti! Mi chiamo Elisa, sulla carta sono una bibliotecaria e nella vita faccio la copywriter ed editor freelance. Ho conosciuto il gioco di ruolo grazie a mio marito, Alessandro; nel tempo, il mio rapporto col GDR si è evoluto fino ad arrivare all’associazione Genitori di Ruolo e alle prime esperienze da master con i più piccoli.  Amo del GDR la possibilità di poter sperimentare un “altro da sé”, in un contesto libero ma al contempo regolato, dove la fantasia può creare qualcosa di bellissimo. 

GDR Preferito

Broken Compass

Luca Carbone

Sono Luca, mi occupo di Graphic Design e il mio compito è rendere bello e facilmente comprensibile tutto ciò che riguarda la comunicazione di Genitori di Ruolo. Ho conosciuto il GDR per caso e sono stato trascinato dentro questo fantastico mondo nel 2016. Il bello del GDR, secondo me, è la facilità di creare nuove amicizie dopo una manciata di sessioni giocate allo stesso tavolo.

GDR Preferito

Dungeons & Dragons 5E

Davide Maulini

Mi chiamano Davide, ho 26 anni e sono un consulente informatico. Mi occupo della parte più tecnica di Lacrime di Stelle: regole, struttura delle avventure e definizione delle prove che gli avventurieri si troveranno ad affrontare. Gioco di ruolo da sette anni, durante questo tempo ho avuto l’occasione di conoscere tanti sistemi di gioco diversi. La parte che preferisco del GDR è senza dubbio la possibilità di vivere infinite avventure attraverso i personaggi e che le mie scelte, o quelle dei miei compagni di avventura, possano cambiare attivamente il corso degli eventi.